#AbitareInSicurezza | Regolamentazione Anti-COVID19

La Fondazione Collegio delle Università Milanesi è da sempre attenta a garantire la massima sicurezza degli studenti e dello staff del Collegio di Milano e lo è ancor più nell’attuale scenario di emergenza sanitaria. Per contenere la diffusione del virus COVID19 e tutelare la salute, la Fondazione Collegio delle Università Milanesi ha attivato dal mese di Marzo 2020 molteplici azioni in linea con i Decreti emanati dal Consiglio dei Ministri e le ordinanze di Regione Lombardia, tra le quali:

  • sanificazione degli spazi del Collegio di Milano con prodotti specifici; fornitura di gel igienizzante, mascherine chirurgiche e prodotti per la sanificazione;
  • predisposizione di regole che definiscono l’accesso contingentato, il mantenimento del distanziamento sociale e le regole di comportamento nelle aree comuni interne ed esterne del Collegio di Milano;
  • attivazione di modalità online di erogazione dei servizi formativi (Attività Culturali, Tutorship e Career Service);
  • limitazione degli accessi dall’esterno di persone non autorizzate e attivazione di sistemi di verifica per il controllo degli accessi.

La Fondazione Collegio delle Università Milanesi monitora costantemente l’emergenza sanitaria e tutte le azioni verranno costantemente aggiornate in base ai futuri Decreti. La presenza di stanze singole con bagno privato e di spazi ampi (es. living room, parco) sono un ulteriore elemento che contribuisce in modo funzionale al rispetto di tutte le norme per contenere il virus e tutelare la salute dei singoli e della comunità. Grazie alle azioni implementate, il Collegio di Milano è rimasto aperto durante l‘intero periodo di emergenza sanitaria COVID-19.

Consulta qui la regolamentazione anti-COVID19 del Collegio di Milano.